Archive for Hints

Cosa sono gli XSS?

Ovviamente a questa domanda potrei rispondere io, ma la cosa vi tedierebbe talmente tanto che poi vi addormentereste sulla tastiera. Quindi, da buon osservatore quale sono, vi dico dove trovare la risposta.

L’articolo segnalato è scritto in maniera superba, ben strutturato e chiaro. Peccato che l’ho letto solo ora: avrebbe potuto aiutarmi un sacco per l’esame di Applicazioni Web che ho sostenuto in passato.

Complimenti all’autore! 😉

Lascia un commento

Come controllare la velocità della propria rete?

Eseguendo semplicemente questo test, completamente automatico!

Lascia un commento

Generare feed RSS in Rails

Come sopra, avendo una memoria davvero pessima, mi devo segnare da qualche parte questo metodo per creare feed RSS con Rails! Gran lavoro!

Lascia un commento

Migrazioni in Rails

Ottimo articolo!

Assolutamente da ricordare per il mio prossimo progetto! (ebbene sì, ho una memoria moooooolto lacunosa!) 🙂

Comments (1)

Rails 2.1.1

Il superamento dell’esame di Applicazioni Web mi ha consentito di aggiornare la mia versione di Rails, in quanto il vecchio progetto si basava su una, ormai, vetusta versione di Rails (la 1.2.qualcosa).

L’attuale versione, la 2.1.1 appunto, è stata appena rilasciata.

Per l’aggiornamento basta dare:

gem install rails –version 2.1.1

Ovviamente va “sudato” il tutto 😀

Ps. Domanda rivolta ai possessori di Leopard: che versione di Rails avete installato di default? (aprite terminale e digitate “rails –version”) grazie :F

Comments (1)

Scandisk su Windows Xp

C’era una cosa che funzionava decentemente sulle vecchie versioni di Windows: era l’utilità di analisi del disco, per i profani: scandisk.

Per “fortuna”, i vostri prodi hanno ben pensato di rendere le cose un po’ più complicate per quei poveri disperati che son costretti a far manutenzione con i pc… Cercando un po’ in giro ho scoperto che scandisk non è stato completamente rimosso: è stata rimossa l’interfaccia (di dubbia bellezza) grafica, il “core” è ancora presente, sotto diverse spoglie. 

Possiamo richiamare questa utilità tramite shell o terminale o prompt di comandi o $quella_linea_bianca_che_continua_a_lampeggiare_e_che_mi_fa_paura. :F

Tornando seri per 20 secondi, l’utilità si chiama chkdsk. Un esempio di uso:

chkdsk c: /x

dove c: è l’unità da analizzare e x è il parametro da passare a chkdsk. Per avere una lista completa dei parametri basta un

chkdsk /?

Non so se per Vista abbiano modificato qualcosa.. Finché qualcuno non mi porta un pc con il suddetto OS da sistemare, I don’t care! 😀

Lascia un commento

Speed Up Linux Boot!

Voglia perdonarmi l’autore originale del post se ho messo lo stesso titolo.. Ma ho davvero poca fantasia! 😀

Consiglio a tutti di darci un’attenta lettura. Sulla mia Gutsy la variabile CONCURRENCY era “settata” a none. Dato che ho un Athlon64 X2 BE mi son detto: “cazzarola, proviamo a sfruttarlo un po’!”

Per fare questo ho cronometrato i tempi di avvio, sia prima della cura che dopo. Ovviamente i calcoli son stati fatti spannometricamente con un cronometro.

Con la CONCURRENCY a none il sistema s’è avviato in: 29″,08 e GNOME in 19″,05
Con la CONCURRENCY a shell il sistema s’è avviato in: 29″,08 e GNOME in 20″

Rientro nel secondo caso descritto da  andreabs. La velocità rimane invariata e, come hanno commentato sempre nel post originale, HAL ha avuto problemi con questa modifica… Peccato :F

Comments (2)

Older Posts »