Archive for Web2.0

Twitter per molti…

… ma non per me!
Almeno dopo un uso pressoché inesistente (3 giorni), posso affermare che il micro-blogging che offre Twitter non fa proprio per me!
Faccio già fatica ad aggiornarne uno di blog… 🙂

Annunci

Comments (1)

Come si scrive sul web?

Seguendo questi consigli. La visione è fondamentale per aspiranti giornalisti, e non.

Complimenti all’autore 🙂

Lascia un commento

Netiquette

Beh c’è qualcuno che dovrebbe proprio vedere questo video! 

Anzi, mi sa che ognuno di noi dovrebbe darci un occhio…!

Lascia un commento

Come controllare la velocità della propria rete?

Eseguendo semplicemente questo test, completamente automatico!

Lascia un commento

Rails 2.1.1

Il superamento dell’esame di Applicazioni Web mi ha consentito di aggiornare la mia versione di Rails, in quanto il vecchio progetto si basava su una, ormai, vetusta versione di Rails (la 1.2.qualcosa).

L’attuale versione, la 2.1.1 appunto, è stata appena rilasciata.

Per l’aggiornamento basta dare:

gem install rails –version 2.1.1

Ovviamente va “sudato” il tutto 😀

Ps. Domanda rivolta ai possessori di Leopard: che versione di Rails avete installato di default? (aprite terminale e digitate “rails –version”) grazie :F

Comments (1)

Addio Bill + commenti youtube

Leggo con (dis)piacere che questo è l’ultimo CES al quale partecipa il magnate della Microsoft, Bill Gates. Chi mi conosce, lo sa (cit.) quanto io nutra poca simpatia sia per la persona in sé, sia per i prodotti che la suddetta società rilascia. Però è innegabile che proprio grazie a Gates oggi abbiamo un pc in ogni casa (o quasi). Certo il modo in cui è diventato quello che è non è sempre nitido… E anzi, vi consiglio di vedere questa chicca:

“Non crederà mica che mi sia arricchito firmando assegni!” 😀

Fin qui la parte divertente della faccenda.. Ora però devo far una piccola osservazione…

Come potete vedere il video è preso direttamente da YouTube. Ora, questa piattaforma, oltre a consentire di mettere a disposizione video, permette di lasciare un commento, previa registrazione. Ho avuto la malsana idea di leggere i commenti a questo video e…

Sono a dir poco disgustato!

Troviamo infatti commenti illuminati del tipo:

succhiami il cazzo inglese di merda. trovati sta minkia di versione in inglese e va a farti fottere da tuo padre chiavicomane drogato

o

english people, how do you feel without anything to do on june 2008? and without 4****??? and with a poor little-idiot like hamilton who lost the Word Championship in the last race? FORZA ITALIA, FORZA AZZURRI, FORZA FERRARI! fanculo a sti inglesi di merda

Un paio di considerazioni:

  • tornate a scuola…!
  • bel modo di fare…
  • ci lamentiamo tanto del nostro paese… leggendo certi commenti mi stupirei del contrario!
  • sentiamo di esser italiani solo quando 11 coglioni giocano con un cazzo di pallone… come se non ne avessero 2 tra le gambe…
  • chi scrive dubito che abbia raggiunto la maggiore età, anzi lo spero proprio! Sarebbe grave far questi discorsi da maggiorenni!!

Niente da aggiungere…!

Lascia un commento

Anobi – La libreria sul web

La lettura dei feed rss è sempre alquanto utile e tutt’altro che infruttuosa! Lo spunto di quest’oggi mi viene dato da quest’articolo che ho letto proprio poc’anzi. Curioso come mio solito mi son fiondato sul sito di anobii e mi son registrato! (Indovinate con che nick? Non ci arriverete proprio mai eh? -.- )

Ma cos’è Anobii? Anobii risulta essere un ottimo punto di ritrovo per chiunque voglia condividere la propria passione per la letteratura e/o per commentare/consigliare e quant’altro si è letto di recente.

All’atto dell’iscrizione, non necessaria se si vuole seguire il tutto in maniera passiva, non serve altro che un indirizzo e-mail (valido, possibilmente) e una password e la vostra serie di libri che volete condividere! Infatti basta inserire il codice ISBN e automaticamente il database vi mostra il libro corrispondente!

Direi che un giretto, anche solo per curiosità, è obbligatorio!

Comments (2)