Archive for luglio, 2007

Capisci di esser un nerd quando…

Quando alle 23 di sera decidi di compilarti a mano l’ultima versione di tracker (la 0.6 nel momento in cui scrivo), districandoti nel labirinto delle dipendenze, su una macchina virtuale con un OS totalmente instabile (Ubuntu Gutsy, alpha!!).

Capisci di esser un essere umano quando scrivendo cazzate su un blog ti si chiudono gli occhi dalla stanchezza.. Lì capisci che forse è meglio dar uno shutdown -h now e andare a nanna… Forse nel mondo dei sogni potrai capire il perchè nonostante avessi soddisfatto tutte le dipendenze il make ti restituisce un simpatico “Error 2”. Forse nel mondo dei sogni questo mistero verrà rivelato, o forse la compilazione avrà successo senza aver bisogno di porci questa domanda…!

Annunci

Lascia un commento

Intervista a Linus Torvalds

Wow che titolo entusiasmatico! 😀 Vogliate perdonarmi ma la calura di questi giorni mi ha bruciato le poche cellule celebrali che mi son rimaste (e leggendo alcuni messaggi che mi son arrivati oggi direi di non esser l’unico conciato male per il caldo -.- )

Dunque in questa serata afosa ho trovato per caso un’intervista al creatore del “nostro” amato Kernel, il signor Linus Torvalds.

Davvero interessante, superconsigliata una lettura! Riporto uno dei punti salienti: ecco cosa pensa dell’opensource e dei programmi proprietari:

“Le soluzioni proprietarie possono essere intelligenti, ma alla fine diventano troppo complicate per una singola persona, che non riesce più a capirle e guidarle, come anche le politiche e gli obiettivi dell’azienda che saranno sempre limitativi per lo sviluppo. Al contrario, il software open source lavora “bene” negli ambienti complessi. Forse nessuno riesce ad avere una visione d’insieme, ma l’evoluzione non richiede una comprensione globale, ma soltanto miglioramenti piccoli e locali ed un mercato aperto (”sopravvivenza dei più adatti”).”

Buona lettura 🙂

Lascia un commento

E son soddisfazioni…

Ci son cose che anche se piccole ti danno soddisfazioni… Staccare un Hard Disk da un pc, montarlo su una piattaforma completamente differente sia per processore che per chipset, e vedere che basta una semplice riconfigurazione di Xorg per poter usare il pc… Beh ragazzi questa cosa non ha prezzo!! Goduria immensa!

(Non ricordarsi più il nome del pacchetto di xorg da configurare è ancora più godurioso!)

Ricordarsi in caso di pericolo:

sudo dpkg-reconfigure xserver-xorg

Lascia un commento

Messaggio di prova

Testiamo se funziona gnome-blog 😀

Visto che con Drivel non son riuscito a postare nulla….

Comments (1)

Come promesso

Prima di tutto mi scuso per l’assenza prolungata dal blog, ma come avevo accennato nel post precedente stavo testando il Treo 750 che gentilmente Palm mi ha fornito…

Che dire, il duro lavoro è finito. Per chiunque fosse interessato… 🙂

Lascia un commento