Archive for maggio, 2008

Piccola segnalazione

Come da titolo

Non commento oltre.. Son d’accordo soprattutto con l’ultima parte dell’articolo… 🙂

 

Lascia un commento

Safari batte Firefox?

Sì!

No!

Forse!

Cazzo di domanda stupida è? o.O

In effetti questa domanda di per sé non ha alcun motivo d’essere. Ci sono cose, però, che il browser di Cupertino ha che la controparte Open Source non ha. Des Traynor riporta 9 “cose” che mancano a Firefox e che invece dovrebbero esser comprese di default. Il confronto è stato svolto usando i due browser su piattaforma Windows, quindi non posso esser al 100% di esser d’accordo con l’autore in quanto non posso vedere con mano la bontà delle sue affermazioni.

Facendo la prova con OS X devo dire che sostanzialmente son d’accordo con Des. Forse l’opzione che uso più frequentemente su Safari (e che quindi non trovo su Firefox) è la “Resizable Text Areas”, un’utilità indiscutibile! Per esempio la uso anche per postare su questo blog! :-p

Un’altra feature che non ho trovato su Firefox è quella che Safari chiama “Navigazione privata“. In questa “le pagine web non vengono aggiunte alla cronologia, gli elementi vengono rimossi automaticamente dalla finestra dei download, le informazioni per il riempimento automatico non vengono registrate (neanche i nomi e le password), e le ricerche non vengono aggiunte al menu a comparsa della casella di ricerca Google.” Strano che Des non ne menzioni affatto…

Tra gli apici è la descrizione che da’ il browser stesso della funzionalità: non avrei saputo dir meglio! 🙂

Qualcuno che usa entrambi i browser mi conferma/smetisce? 😀

Lascia un commento

Un’altra occasione persa per Palm?!

È esattamente quello che ho pensato quando ho ritrovato i documenti che ho ricevuto durante la prima conferenza alla quale ho assistito per ampletech.  In quell’occasione veniva presentato il Treo 750v in accoppiata con l’antenna GPS e il software di navigazione Tom Tom; strumenti che poi avrei testato, sempre per conto di ampletech, e poi recensito.

In quell’occasione l’attenzione generale dei presenti non era sui prodotti che venivano presentati, bensì tutti chiedevano (e si chiedevano) quando sarebbe uscito il Foleo. Stando a quanto veniva riportato all’epoca, questo Mobile Companion avrebbe sollevato le sorti di Palm e l’avrebbe riportata agli antichi splendori. Purtroppo, sappiamo tutti come è andata a finire.

Questa cosa mi ha lasciato parecchio rammaricato in quanto, a mio avviso, Palm aveva trovato la via giusta. A dimostrazione di quanto affermo basti notare l’effetto EeePC di Asus. Alla fine il Foleo non sarebbe stato troppo diverso! Palm nel mondo dei palmari ha ancora molto da dare, di idee buone (ottime) ce ne sono! Peccato che la realizzazione non è sempre immediata. L’abbandono del progetto Foleo non ha fatto altro che affossare ancor di più una società che non meritava di finire così in basso. Palmari Palm di 5 anni fa sono ancora in grado di competere (per quel che riguarda l’ergonomia) con i ben più blasonati smartphone e palmari odierni (Windows Mobile based). 

Davvero un peccato che sia finita così. Un’altra occasione persa! 😦

 

Comments (1)

Steve c’ha visto giusto (di nuovo)!

A quanto pare Steve Jobs non è l’unico a pensare che l’unità ottica sia ormai un qualcosa obsoleto. Il masterizzatore dvd del mio MacBook Pro è fondamentalmente inutile. È stato usato per ben 3 volte nei suoi primi 9 mesi di vita.

Per questo motivo non reputo assolutamente una cattiva decisione quella di ometterlo nel MacBook Air, anzi…! Però togliendo l’unità ottica in un MacBook (pro o no) si verrebbe a creare uno spazio inutilizzato all’interno del notebook. Cosa inserire per evitare questo spreco? 

Questa azienda americana ha messo a punto una soluzione geniale! Non sapete quanto vorrei sostituire il dvd con un secondo hd…

Certo che volendo si potrebbe sfruttare lo spazio per una seconda batteria.. Qualcuno c’ha pensato o c’è riuscito?

Lascia un commento